Tutto quello che mi è successo nel 2014 (tempi morti esclusi) - Scriplog

29 dicembre 2014
Commenti 0

Tag , , , , ,

Ormai gli anni della mia vita recente, almeno dal 2006 in poi, si possono dividere in due gruppi: gli anni in cui mi sono nati dei figli e gli anni in cui non mi sono nati dei figli e li ho “solo” cresciuti. Ecco, il 2014 è stato uno degli anni in cui la famiglia non è aumentata, ma in compenso ho fatto comunque la mia parte, visto che aspettiamo un/una nuovo/a pargolo/a per il maggio prossimo. Poi, come detto mille volte, basta, andiamo in pensione. (Come dite? L’avevamo già promesso dopo il terzo? Davvero? No, ma stavolta è l’ultimo sul serio, dai. Cioè, non saprei più dove metterli).

Durante questi mesi molti mi hanno chiesto come mai tutti questi figli, se sono un ciellino, se non so usare i preservativi, se non ha la TV e la sera m’annoio e così via. Be’, vorrei rassicurare tutti: mi piace anche il sesso non procreativo, ho la TV e pure Sky con l’on demand (oltre alla Apple TV) e i misteri del sesso li ho scoperti in vari momenti tra le scuole medie e i primi anni del liceo.

Altra domanda piuttosto comune riguarda il sesso del nascituro, alla quale però non so ancora rispondere: nell’ultima ecografia aveva il cordone ombelicale avvinghiato proprio in mezzo alle gambe (e, probabilmente, mentre noi e la dottoressa cercavamo di capirci qualcosa, se la rideva di gusto). Forse sapremo qualcosa nei primi giorni di gennaio, speriamo.

Ma al di là di tutta questa faccenda, che approfondiremo nel 2015, vorrei fare un po’ il punto su questo 2014. Senza spendere troppe parole, se ci riesco. È stato un anno che ho iniziato da disoccupato e ho finito da fin troppo occupato (insegnando di mattina e anche di sera); è stato un anno in cui i tre figli sono cresciuti in fretta (il primo ormai sa leggere, scrivere e far di conto; la seconda ha imparato a scrivere il suo nome e fa discorsi sempre più complessi; il terzo parla); è stato un anno in cui ho pubblicato un nuovo libro, un ebook, con Fazi, in cui ho ricominciato ad aggiornare con costanza questo blog, in cui ho fatto crescere oltre ogni aspettativa Cinque cose belle, sito per il quale ho scritto solo quest’anno più di 370 articoli.

Insomma, mi sono dato da fare, e ora è giunto il momento di tirare le somme. Lo faccio lasciando la parola a quello che ho scritto e fatto in questi mesi. Spero che vi possa divertire anche solo un decimo di quanto ha divertito me. E buon 2015!

 

GENNAIO

Testa su aeroplano

A photo posted by Ermanno Ferretti (@scrip) on


Il mio articolo più letto su Cinquecosebelle: Cinque libri per ragazze di 17 anni

 

FEBBRAIO

Pseudo pop-corn (dal produttore al consumatore)

A photo posted by Ermanno Ferretti (@scrip) on


Il mio articolo più letto su Cinquecosebelle: Cinque epocali scoperte di Galileo Galilei

 

MARZO

Inizio a sospettare che mia moglie non possa essere davvero figlia di mia suocera

A photo posted by Ermanno Ferretti (@scrip) on


Il mio articolo più letto su Cinquecosebelle: Cinque canzoni da dedicare alla migliore amica

 

APRILE

Yesterday all my troubles seemed so far away (e c'era pure il sole)

A photo posted by Ermanno Ferretti (@scrip) on


Il mio articolo più letto su Cinquecosebelle: Cinque straordinarie canzoni d’amore per lui

 

MAGGIO

Selfie con pupa

A photo posted by Ermanno Ferretti (@scrip) on


Il mio articolo più letto su Cinquecosebelle: Cinque celebri frasi sulla pallavolo

 

GIUGNO

La solita vecchia banda in… London calling

A photo posted by Ermanno Ferretti (@scrip) on


Il mio articolo più letto su Cinquecosebelle: Le cinque serie tv più seguite negli USA nel 2013/14

 

LUGLIO

Come può uno scoglio arginare il mare? E figuriamoci un terzopupo…

A photo posted by Ermanno Ferretti (@scrip) on


Il mio articolo più letto su Cinquecosebelle: Cinque grandi film ambientati nel Medioevo

 

AGOSTO

Secchielloman

A photo posted by Ermanno Ferretti (@scrip) on


Il mio articolo più letto su Cinquecosebelle: Cinque tra le migliori scene di sesso e di passione nei film

 

SETTEMBRE

Io e il pupo in: Indiana Jones e la suocera maledetta

A photo posted by Ermanno Ferretti (@scrip) on


Il mio articolo più letto qui sul blog: Quello che i filosofi non dicono (e quello che dico io)
Il mio articolo più letto su Cinquecosebelle: I cinque centri commerciali più grandi d’Italia

 

OTTOBRE

Halloween Parade

A photo posted by Ermanno Ferretti (@scrip) on


Il mio articolo più letto qui sul blog: Per non sbagliare accenti e apostrofi
Il mio articolo più letto su Cinquecosebelle: Cinque memorabili canzoni sull’inverno

 

NOVEMBRE


Il mio articolo più letto qui sul blog: I 10 errori più comuni in cui può incappare un insegnante
Il mio articolo più letto su Cinquecosebelle: Cinque bionde sotto i trent’anni tra le più belle di Hollywood

 

DICEMBRE

Il terzopupo fa le foto (a modo suo) alla recita del fratello maggiore

A photo posted by Ermanno Ferretti (@scrip) on


Il mio articolo più letto qui sul blog: La banalità del male da “L’Onda” a Hannah Arendt
Il mio articolo più letto su Cinquecosebelle: Cinque idee originali e assurde per regali di Natale sotto ai 50 euro