Compiti per le vacanze! - Scriplog

10 giugno 2015
Commenti 0

Tag , , ,

Qui in Veneto la scuola è ufficialmente finita oggi e per molti sono quindi cominciate le lunghe vacanze estive. Lunghe e deleterie, come dimostrano alcuni studi di settore (di cui ho parlato, in mezzo a mille altre cose, anche qui): proprio per evitare che il troppo tempo lontano dai banchi possa essere dannoso, a volte consegno ai ragazzi una lista di compiti per le vacanze.

Si tratta di qualcosa di completamente facoltativo e il più possibile anti-scolastico: perché – lo sappiamo bene – i ragazzi odiano istintivamente tutto ciò che viene loro imposto, e allora ho scoperto che è molto più utile consigliare invece che imporre, dare la possibilità invece che obbligare. Perché si migliora veramente solo quando si sceglie di migliorare, non quando ci fanno migliorare a forza.

E quindi, ecco la lista dei libri e dei film che ho consigliato quest’anno ai miei studenti di terza. Sono, volutamente, libri e film abbastanza facili e accattivanti, ma che si legano in qualche modo (spesso sbilenco, ma non peregrino) al programma di filosofia. Sono libri e film che ho già consigliato altrove, ma che qui ritrovate in versione compatta: un’altra cosa che ho scoperto, infatti, è che le liste troppo lunghe finiscono per essere ignorate.

ps.: nell’elenco, mancano i consigli strappalacrime tipo “fate una nuotata”, “ballate senza vergogna”, “andate a vedere l’alba”. Ovvero le cose che fanno commuovere il web e che garantiscono miliardi di condivisioni. Mancano non perché non sia bello fare tutte quelle cose, sia chiaro; ma perché vengono scritte dai prof solo con lo scopo di stupire e di farsi fare i complimenti. A me – ma è un gusto del tutto personale – piacerebbe invece riuscire ad insegnare cose per cui si viene notati meno, ma si lascia il segno di più.

 

LIBRI E FILM PER LE VACANZE
CLASSE III A – A.S. 2014/15 – FILOSOFIA

Le letture e le visioni sono assolutamente facoltative. Se d’estate vi annoiate e non sapete cosa fare, date una possibilità a qualcuno di questi libri o procuratevi questi DVD; sono tutti semplici e riguardano molto relativamente gli argomenti che abbiamo affrontato a scuola. Vi permettono quindi di comprendere meglio alcuni temi, pur raccontandovi storie d’avventura, d’amore o di paura.

I testi e i film sono divisi per argomento e ordinati, in ogni gruppo, dal più semplice al più complesso. Per ognuno vi riporto una brevissima presentazione; ad ogni modo, sul web trovate facilmente ulteriori informazioni.

 
GNOSEOLOGIA. Ovvero: quello che conosciamo è reale?
LIBRI
Dennis Lehane, L’isola della paura: un thriller in cui una coppia di agenti dell’FBI si trasferisce su un’isola per indagare all’interno di un misterioso manicomio.

FILM
Il sesto senso: thriller, drammatico; 6 nomination agli Oscar, con Bruce Willis.
I soliti sospetti: giallo; vincitore di 2 Oscar, con Kevin Spacey, diretto da Bryan Singer (quello dei film degli X-Men).
Arsenico e vecchi merletti: commedia nera del 1944, con Cary Grant.
Cantando sotto la pioggia: musical del 1952, con Gene Kelly.
Inception: thriller fantascientifico; vincitore di 4 Oscar, con Leonardo DiCaprio, diretto da Christopher Nolan (quello dei film di Batman).
Slevin – Patto criminale: thriller; con Bruce Willis e Morgan Freeman.
Matrix: fantascienza; con Keanu Reeves.
Rebecca, la prima moglie: thriller del 1940, di Alfred Hitchcok.

 
ONTOLOGIA, ETICA, PSICOLOGIA. Ovvero: qual è il senso della vita?
LIBRI
Douglas Adams, Guida galattica per gli autostoppisti: un libro di fantascienza umoristica in cui il protagonista inizia a viaggiare per l’Universo facendosi guidare da un prodigioso minicomputer.
Samuel Beckett, Aspettando Godot: un’opera teatrale che appartiene al cosiddetto teatro dell’assurdo.
Chuck Palahniuk, Fight Club: romanzo nichilista il cui protagonista aderisce a un gruppo di persone che si ritrovano negli scantinati per picchiarsi (e non solo).
Edward Albee, Chi ha paura di Virginia Woolf?: opera teatrale su una coppia allo sfascio.

FILM
Zelig: commedia del 1983 di Woody Allen.
Dogville: film drammatico con Nicole Kidman.
Fight Club: adattamento del romanzo di cui abbiamo già parlato, con Brad Pitt.
Se mi lasci ti cancello: film romantico e drammatico vincitore di 1 Oscar, con Jim Carrey, Kate Winslet e Kirsten Dunst.

 
POLITICA. Ovvero: l’uomo è in grado di convivere con gli altri?
LIBRI
Frank Miller, Il ritorno del Cavaliere Oscuro: fumetto su Batman ambientato nel futuro.
Cormac McCarthy, La strada: in un mondo distrutto, un padre e un figlio cercano di raggiungere la costa e sopravvivere agli altri uomini.
Hector Oesterheld e Francisco Solano Lopez, L’Eternauta: un fumetto di fantascienza su un’invasione aliena.
William Golding, Il signore delle mosche: la storia di un gruppo di ragazzi finiti su un’isola deserta e di come iniziano a farsi la guerra gli uni con gli altri.

FILM e SERIE TV
La parola ai giurati: film giudiziario del 1957 con Henry Fonda, vincitore dell’Orso d’Oro a Berlino.
28 giorni dopo: horror fantascientifico inglese.
Lost: serie TV su un gruppo di naufraghi su una misteriosa isola deserta.
The Walking Dead: serie TV horror e d’azione su un mondo invaso dagli zombi.