Quello che i filosofi non dicono Archivi - Pagina 3 di 4 - Scriplog

1 Dicembre 2014
Commenti 0

Il penumologo di Cartesio

Cartesio, lo sapete tutti, è stato uno dei più grandi pensatori dell’epoca moderna. Il suo cogito ergo sum ha affascinato filosofi e aspiranti tali, dimostrando che col solo ragionamento si poteva mettere in discussione davvero tutto, fino alle estreme conseguenze. Non molti sanno, però, che purtroppo la fine di René Descartes fu meno gloriosa della sua vita […]


24 Novembre 2014
Commenti 0

Il bagnino di Eraclito

Eraclito è uno dei filosofi più noti dell’antichità. Il suo Panta rei – anche se probabilmente non fu lui ad esprimerlo tramite questo motto – è uno dei concetti più celebri del mondo greco e tanta influenza ha avuto, nel corso dei secoli, anche su pensatori molto diversi dal filosofo di Efeso. La tradizione, soprattutto […]


18 Novembre 2014
Commenti 0

Il tacchino di Bertrand Russell

Una delle storielle che più spesso mi piace raccontare ai miei studenti, soprattutto quando si affrontano i temi che riguardano il metodo scientifico, è quella del tacchino induttivista creata dal grande filosofo Bertrand Russell. Se siete curiosi, la storiella la trovate raccontata nel nuovo brano che ho scritto per il blog di Fazi “Le meraviglie“; un […]


10 Novembre 2014
Commenti 0

Carl Barks si sarà anche ispirato a Dickens, ma Dickens s’è ispirato a Schopenhauer

Come ormai saprete, da qualche settimana curo una rubrica sulle vite dei filosofi sul blog del mio editore, Fazi, intitolato “Le meraviglie“. Di solito è una rubrica dal piglio narrativo; questa settimana però ho deciso di non inventare nulla, ma casomai di provare a interpretare quello che hanno scritto altri. Trovando un inedito – ma non […]


3 Novembre 2014
Commenti 0

Il barbiere di Guglielmo di Ockham

Nel sondaggio condotto su queste stesse colonne la settimana scorsa, Guglielmo di Ockham è risultato – un po’ a sorpresa – uno dei filosofi più amati del programma di Terza, arrivando addirittura all’ottavo posto nonostante sia uno di quegli autori che spesso si “saltano”. D’altro canto, il filosofo che chiuse la Scolastica è da sempre […]